Miglior Exchange Crypto 2021

Se stai cercando di acquistare o vendere criptovalute, dovrai utilizzare un exchange di criptovalute. Questi servizi online spesso funzionano in modo simile a un agente di cambio, offrendoti gli strumenti per acquistare e vendere valute digitali come bitcoin, ethereum e dogecoin.

I migliori exchange di criptovalute semplificano l’acquisto e la vendita delle valute che desideri con commissioni basse e solide funzionalità di sicurezza, fondamentali per questo tipo di servizi.
Quando si sceglie il miglior exchange di criptovalute per le proprie esigenze, è importante considerare le valute supportate, i prezzi, le opzioni di prelievo e la sicurezza, su cui ci siamo concentrati nella scelta di questo elenco dei migliori exchange di criptovalute.

I migliori exchange di criptovalute del 2021


  • Il migliore in assoluto: Coinbase e Coinbase Pro
  • Il migliore per le Altcoin: Binance
  • Il migliore per i principianti: Cash App
  • Miglior exchange decentralizzato: Bisq

Come sempre, quando si tratta di investimenti è bene valutare ogni minimo aspetto di un servizio online, soprattutto in questo caso, visto che le criptovalute sono estremamente volatili, per cui investire e fare trading in criptovalute è rischioso e dovrebbe essere fatto con cautela.

Il migliore in assoluto : Coinbase e Coinbase Pro

coinbase

N. Valute disponibili per il commercio: 107
Commissioni di transazione: da $ 0,99 a $ 2,99 (Coinbase), fino allo 0,50% (Coinbase Pro)
Portafoglio incluso: Sì

Descrizione

Coinbase, tra i tanti exchange, è quello che rende l’acquisto e la vendita di criptovalute molto semplice con una forte sicurezza e prezzi trasparenti. Inoltre, Coinbase offre Coinbase Pro con una struttura di commissioni più bassa e molte più funzionalità in termini di grafici e indicatori.

Pro

  • Solida varietà di scelte di altcoin
  • Interfaccia utente estremamente semplice
  • Liquidità molto elevata

Contro

  • Commissioni elevate quando non si utilizza Coinbase Pro
  • L’utente non controlla le chiavi del portafoglio

Panoramica

Ottieni € 8 in BTC iscrivendoti, quando acquisti o vendi almeno €86 in criptovaluta.
Mentre l’industria delle criptovalute è stata piena di monete fraudolente e scambi loschi, Coinbase ha ampiamente evitato qualsiasi controversia. Coinbase offre uno scambio estremamente facile da usare.

Coinbase offre anche un wallte (portafoglio di custodia assicurati per investitori e trader) per conservare i propri investimenti. Offre inoltre un’assicurazione contro le violazioni dei dati e l’hacking e il tuo denaro è archiviato in conti bancari assicurati dalla Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC). I wallet di Coinbase sono molto convenienti per i nuovi utenti che stanno muovendo i primi passi in questo campo finanziario.

Inoltre, Coinbase offre anche una versione gratuita di Coinbase Pro con una struttura tariffaria diversa ma più economica e molte più opzioni in termini di grafici e indicatori. Coinbase Pro è un perfetto passo successivo per coloro che hanno imparato le basi usando Coinbase e aiuta a completare l’offerta complessiva aggiungendo funzionalità di l’utente più avanzato ha sicuramente bisogno.


Il migliore per le Altcoin: Binance

binance

N. Valute disponibili per il commercio: 133
Commissioni di transazione: dallo 0,015% allo 0,1%
Portafoglio incluso: Sì

Descrizione

Binance offre un elenco molto lungo di valute oltre alle criptovalute più popolari.

Pro

  • Commissioni inferiori rispetto ad altri exchange comunemente usati
  • Grande varietà di criptovalute e coppie di trading
  • Grafici più avanzati

Contro

  • Pensato per utenti più esperti

Panoramica

L’exchange di Binance è stato fondato nel 2017 con una forte attenzione al trading di altcoin. Binance offre oltre 100 diverse criptovalute.

Binance è adatto a persone che vorrebbero fare trading o investire in altcoin meno conosciute. Binance con il suo numero considerevole di diverse criptovalute da scambiare ed è una buona opzione per chiunque desidera grafici più avanzati rispetto alla maggior parte degli altri exchange. Le funzionalità, le capacità di creazione di grafici e i dati forniti con il tuo account sono davvero impressionanti, soprattutto se si considerano le loro tariffe ragionevoli.


Il migliore per i principianti: Cash App

cash app

N. Valute disponibili per il commercio: 1
Commissioni di transazione: Varia
Portafoglio incluso: Sì

Descrizione

Cash App perché è molto facile da usare e offre opzioni flessibili per prelevare su altri portafogli di criptovaluta.

Pro

  • Trasferimento di denaro peer-to-peer
  • Possibilità di prelevare bitcoin
  • Interfaccia utente estremamente semplice

Contro

  • Supporta solo bitcoin e nessun’altra criptovaluta
  • Addebito in caso di invio di denaro tramite carta di credito
  • Si applicano limiti di prelievo giornalieri e settimanali

Panoramica

Cash App è un sistema di trasferimento di denaro peer-to-peer, che consente agli utenti di effettuare pagamenti o fare acquisti online presso un rivenditore che supporta Cash app. Cash app può essenzialmente fungere da conto bancario e gli utenti possono avere le proprie carte di debito Cash App. Questo servizio è molto conveniente di per sé, ma Cash App ha ancora più funzionalità.

Cash App consente inoltre ai suoi utenti di investire in azioni, ETF e bitcoin con un’interfaccia mobile facile da capire e utilizzare, rendendola ideale per un investitore alle prime armi.

Sebbene la sua caratteristica principale siano i trasferimenti di denaro, ha anche una funzione di investimento di criptovaluta che consente agli utenti di prelevare gli investimenti in criptovaluta sui propri portafogli, anche per questo motivo è l’opzione migliore per i principianti che desiderano acquistare bitcoin.

La possibilità di prelevare criptovaluta da un exchange è estremamente importante nella comunità delle criptovalute. Con Cash App, uno dei pochi svantaggi è che non controlli le chiavi private del tuo wallet, come accade per Coinbase.


Miglior exchange decentralizzato: Bisq

bisq

N. Valute disponibili per il commercio: 63
Commissioni di transazione: dallo 0,05% allo 0,70%
Portafoglio incluso: Sì

Descrizione

Bisq è uno scambio decentralizzato e open source senza requisiti di conoscenza del cliente.

Pro

  • Piattaforma decentralizzata, non KYC (acronimo di Know Your Customer, rappresenta l’insieme di procedure che devono essere attuate da alcuni istituti per legge, procedure che servono per acquisire dati certi e informazioni sull’identità dei loro utenti e clienti.
  • Più di 25 diverse opzioni di pagamento
  • App mobile sia per Android che per iOS

Contro

  • La velocità di transazione non sempre velocissima
  • I volumi di trading possono essere bassi

Panoramica

Bisq è un programma peer-to-peer open-source che da modo agli utenti di vendere e acquistare criptovalute in cambio di altre criptovalute o di denaro legale. L’exchange di Bisq supporta Bitcoin, Ethereum, e valute Fiat (Dollaro USA, Euro, yuan e tante altre ancora).

Bisq differisce dagli scambi centralizzati, come Coinbase, poiché Coinbase controlla i fondi dell’utente in un conto di custodia di cui l’utente non dispone delle chiavi private. In tale scenario, Coinbase si riserva il diritto di bloccare il tuo account se ritiene che l’attività del tuo account sia sospetta, indipendentemente dal fatto che l’attività sia effettivamente illegale nella tua posizione.

Bisq è immediatamente accessibile a chiunque abbia un computer o uno smartphone poiché non esiste un processo di registrazione o una regola KYC. Questo lo rende ideale per coloro che cercano privacy, dissidenti che vivono all’interno di un regime oppressivo o chiunque non abbia un documento d’identità rilasciato dal governo.

Le caratteristiche decentralizzate e peer-to-peer di Bisq, possono significare bassi volumi di trading e transazioni più lente, ma per alcuni ne vale la pena.

Le diverse tipologie di exchange di criptovaluta


Per scegliere l’exchange migliore per le tue esigenze, è importante comprendere appieno le tipologie di scambi.

Exchange centralizzato

Il primo e più comune tipo di exchange è quello centralizzato. Gli exchange popolari che rientrano in questa categoria sono Coinbase, Binance, Kraken etc. Questi exchange sono società private che offrono piattaforme per scambiare criptovalute. Questi exchange richiedono la registrazione e l’identificazione, note come regola KYC (Know Your Customer o Conosci il tuo cliente).

Gli Exchange sopra elencati hanno tutte contrattazioni attive, volumi elevati e liquidità. Detto questo, gli exchange centralizzati non sono in linea con la filosofia di Bitcoin. Funzionano sui propri server privati, il che crea un vettore di attacco. Se i server dell’azienda dovessero essere compromessi, l’intero sistema potrebbe essere spento per un po’ di tempo. Peggio ancora, i dati sensibili sui suoi utenti potrebbero essere rilasciati.

Gli exchange centralizzati più grandi e popolari sono di gran lunga la rampa di accesso più semplice per i nuovi utenti e forniscono persino un certo livello di assicurazione in caso di guasto dei loro sistemi. Anche se questo è vero, quando la criptovaluta viene acquistata su questi exchange, viene archiviata nei loro portafogli di custodia e non nel tuo portafoglio di cui possiedi le chiavi.

L’assicurazione fornita è applicabile solo se l’exchange è colpevole. Se il tuo computer e il tuo account Coinbase, ad esempio, dovessero essere compromessi, perderesti i tuoi fondi e probabilmente non avresti la possibilità di richiedere l’assicurazione. Ecco perché è importante prelevare eventuali somme ingenti e praticare lo stoccaggio sicuro.

Exchange decentralizzato

Gli exchange decentralizzati funzionano allo stesso modo di Bitcoin. Uno exchange decentralizzato non ha un punto centrale di controllo. Invece, pensalo come una serie di server, distribuiti in tutto il mondo e un individuo controlla ogni server che costituisce una parte della rete internet. Se uno di questi server si spegne, non influisce sulla rete perché molti altri server continueranno a far funzionare la rete.

Questo è drasticamente diverso da un’azienda che controlla tutto. Attaccare qualcosa che è distribuito e decentralizzato in questo modo è molto più difficile, rendendo tali attacchi irrealistici e probabilmente senza successo.

A causa di questo decentramento, questi tipi di scambi non possono essere soggetti alle regole di alcun organismo di regolamentazione, poiché nessuna persona o gruppo specifico gestisce il sistema. Gli individui che partecipano vanno e vengono, quindi non c’è un individuo o un gruppo che un governo o un organismo di regolamentazione possa realisticamente perseguire. Ciò significa che coloro che fanno trading sulla piattaforma non devono dichiarare la propria identità e sono liberi di utilizzare la piattaforma in qualsiasi modo scelgano, legale o meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *