Home » Computer » Windows » Come scaricare Windows 11 gratis in Italiano

Come scaricare Windows 11 gratis in Italiano

Dopo molta attesa, Microsoft ha finalmente annunciato il suo nuovissimo sistema operativo, ovvero Windows 11, il 24 giugno 2021, versione che sarà commercializzata entro la fine del 2021. Windows 11 è un aggiornamento importante che porta con se svariate novità, non solo estetiche, ma anche funzionali, elencate tutte nel prossimo paragrafo. Con questo nuovo sistema operativo, Microsoft mira a confermare il successo del popolare Windows 10, lanciato ormai nel “lontano” 2015.

Windows 11, quali sono le novità


Windows 11 apporta alcune importanti novità al sistema operativo, rispetto a Windows 10.

  1. Partiamo dalle modifiche nell’aspetto, con una veste grafica in cui troviamo angoli più arrotondati, nuove animazioni, che rendono il sistema operativo più moderno.
  2. La barra delle applicazioni ha un nuovo posizionamento. Troviamo il pulsante Start al centro, insieme a tutte le altre icone, proprio come in MacOS, il sistema operativo di casa Apple.
  3. Su Windows 11 potranno girare le App Android, sfruttando l’Amazon Appstore.
  4. Si potrà suddividere lo schermo in più finestre multitasking, per lavorare in modo più agevole con diverse finestre.
  5. Gli aggiornamenti saranno molto più leggeri, fino al 40% in meno
  6. La sicurezza di questo sistema operativo, sarà notevolmente maggiore, grazie all’utilizzo del TPM 2.0, un componente hardware che crittografa dati sensibili e password memorizzati sul nostro computer.

Come scaricare windows 11 gratis

Requisiti minimi


Puoi verificare se il tuo attuale PC Windows è idoneo per l’aggiornamento gratuito a Windows 11 andando su Windows.com per scaricare l’app PC Health Check .

Se il tuo PC soddisfa i requisiti minimi, sarai in grado di eseguire l’aggiornamento a Windows 11 nello stesso modo in cui aggiorni Windows 10 di solito, una volta che inizia a essere implementato durante le festività natalizie del 2021.

Oltre allo strumento ufficiale già rilasciato da Microsoft per permettere a tutti gli utenti di verificare la compatibilità del proprio computer con Windows 11, Microsoft ha diramato i requisiti minimi di sistema:

  • Processore: Almeno 1 gigahertz (GHz) con 2 o più core su un processore a 64 bit compatibile o System on a Chip (SoC)
  • Memoria: RAM da 4 GB
  • Archiviazione: dispositivo di archiviazione da almeno 64 GB
  • Scheda video: Grafica compatibile con DirectX 12 / WDDM 2.x
  • Schermo: almeno 9 pollici con risoluzione HD (720p)
  • Connessione Internet: Per la configurazione di Windows 11 Home sono necessari un account Microsoft e la connettività Internet

Il nuovo sistema operativo dovrebbe iniziare a essere distribuito ufficialmente a fine autunno sui nuovi PC, come aggiornamento gratuito di Windows 10.

Come scaricare e installare Windows 11 tramite Windows Insider


Esistono due modi di scaricare Windows 11:

  • Aderendo al programma Windows Insider, che permette di far installare Windows 11 in anteprima a coloro che sono iscritti, facendolo scaricare da fonti ufficiali, come se fosse un semplice aggiornamento di Windows Update (metodo sicuro).
  • Scaricando il file iso da fonti non ufficiali, che si trova online su varie piattaforme di file sharing e che possono contenere virus e ramsonware (metodo rapido ma pericoloso).

Visto il pericolo che si corre scaricando un file iso da fonti non ufficiali, qui di seguito, vi consiglio di scaricare Windows 11 aderendo al programma Windows Insider:

  1. Prima di tutto è necessario iscriversi al Programma Windows Insider, iscrizione completamente gratuita e può essere eseguita dal link appena indicato, effettuando il login con il vostro account di Microsoft.
  2. Ora collega questo account al PC Windows 10 in tuo possesso, da “Impostazioni” > “Account“.
  3. Ora recati su “Impostazioni” > “Privacy” e sotto la voce “Feedback e Diagnostica“, attiva l’opzione “Dati di diagnostica facoltativi“.
  4. Vai ora su “Impostazioni” > “Aggiornamenti e Sicurezza“, clicca su “Programma Windows Insider” per procedere all’attivazione.
  5. Nella schermata che appare clicca su “Inizia“ e poi scegli l’account da collegare.
  6. Ora scegli le impostazioni di Insider. Seleziona la voce “Canale Dev
  7. Nella schermata successiva premi su “Conferma“ e poi su “Riavvia ora”, così da terminare la procedura.

Ora puoi semplicemente installare Windows 11 come un classico aggiornamento, recandoti su “Windows Update“ (vedi screenshot sotto). Attendi il download al termine del quale, partirà l’installazione di Windows 11.

windows update windows 11

Ti consiglio di installare una versione beta solo su una virtual machine (come ad esempio Virtual Box) o se disponi di un secondo PC utilizzato come tester. Ti sconsiglio di provare sul tuo dispositivo principale, poiché è probabile che siano presenti molti bug.

Come scaricare un file iso di Windows 11 e installarlo su Virtual Machine


Per scaricare il file iso di Windows 11, abbiamo due alternative, possiamo sfruttare il rapido download da fonti non ufficiali, strada rapida ma pericolosa in quanto non c’è la sicurezza che questi file siano esenti da malware, oppure scaricare il file iso di Windows 11 da UUP Dump, che sfrutta i server ufficiali di Microsoft Windows Update, procedura che richiede più tempo ma completamente sicura. Di seguito, vi indicherò entrambi i metodi:

Scaricare file iso Windows 11 da fonti non ufficiali

Se invece vuoi installare Windows 11 da file Iso, qui sotto trovi i link per farlo. Ho inserito più di un link in quanto alcuni di essi potrebbero venire eliminati:

Scaricare file iso Windows 11 da UUP Dump

Se questi link non dovessero funzionare, puoi scaricare la iso di Windows 11 da UUP Dump, uno strumento messo gratuitamente a disposizione di tutti, attraverso il quale lo sviluppare è riuscito a scaricare le ultime versioni di anteprima di Windows 11 (ma anche di Windows 10), senza la necessita di iscrizione al programma Windows Insider. In questo caso la fonte dei file è sicura, in quanto i file vengono recuperati direttamente dai server di Windows Update.

  1. Apri il sito UUP dump
  2. Cerca la versione AMD64 (ovvero compatibile per processori Intel e AMD a 64 bit), esempio: “Windows 11 Insider Preview 10.0.xxxxx.xx (co_release) amd64
  3. Dal menù “Lingua“, scegli “Italian” e clicca su “Avanti“; seleziona la versione di Windows 11 che ti interessa installare e clicca nuovamente su “Avanti
  4. Selezione l’opzione “Scaricare usando aria2 e converti” e assicurati che sia spuntata la voce “Integra gli aggiornamenti quando disponibili”.
  5. Clicca ora su “Crea pacchetto da scaricare” per ottenere un file compresso che poi dovremo scompattare sul nostro hard disk.
  6. Una volta scompattato, fai doppio clic sul file “uup_download_windows.cmd
  7. Se compare una schermata PC protetto da Windows (non sempre appare) si dovrà fare clic su “Ulteriori informazioni” quindi su “Esegui comunque
  8. A questo punto verrà avviata una procedura, che effettuerà il download di tutti i file della versione di Windows 11 (Insider Preview), alla quale seguirà la creazione del file ISO. Per questa fase sono necessari almeno 10 minuti, questo dipende dalla velocità della vostra connessione principalmente, considerate che dovrà essere scaricato un pacchetto di file di oltre 4 GB.
  9. A procedura terminata, l’immagine ISO di Windows 11 verrà memorizzata nella medesima cartella in cui si trova lo script di UUP dump.

Scaricato il file iso, se vuoi testarlo in sicurezza, ti conviene installarlo su una virtual machine (macchina virtuale). In questo caso ti consiglio Virtualbox (link per scaricarlo), cosi da provare il nuovo sistema operativo senza compromettere il corretto funzionamento dell’intero sistema.

Installazione Windows 11 su virtual machine

I passaggi da seguire sono i seguenti:

  1. Apri l’app VirtualBox e clicca in alto su “Nuovo
  2. Scegli un nome da dare a questa macchina virtuale e assicurati di selezionare “Windows 10 (64-bit)” come sistema da emulare
  3. Seguiranno una serie di finestre alle quali puoi confermare tutte le impostazioni predefinite
  4. Finita l’installazione della macchina virtuale, selezioniamola dall’elenco laterale sinistro e premi in alto su “Impostazioni“. Dal menù “Archiviazione” seleziona il disco ottico virtuale e premiamo sull’icona del disco posta in alto a destra e successivamente sulla voce “Scegli un file di disco“.
  5. Seleziona il file ISO di Windows 11 e clicca su OK.
  6. Finita l’installazione, avvia la macchina virtuale, premi sul tasto “Avvia” e nella schermata successiva, seleziona la lingua (solo inglese), l’area geografica (possiamo impostare Italia) e la tastiera.
  7. Clicca ora su “Next“, poi su “Install Now” e aspetta l’avvio del sistema d’installazione.
  8. Nella schermata successiva clicca su “I don’t have a product key“, seleziona Windows 11 Pro, e clicca su “Next“. Inserisci la spunta sulla voce per accettare la licenza d’uso e premi nuovamente su “Next“.
  9. Nella finestra che appare ora premi su “Custom: Install Windows only (Advance)“, e poi su “Next“.
  10. A questo punto partirà l’installazione di Windows 11 effettiva.

Configurazione

Al riavvio successivo al termine dell’installazione, devi:

  1. Cliccare su “Yes“, nella prima schermata che appare e selezionare la tastiera italiana e selezionare l’uso personale.
  2. Nella schermata che segue puoi aggiungere un account Microsoft; operazione che puoi saltare premendo sulla voce “Sign-in Options“, poi “Offline account” e successivamente su “Limited Experience“.
  3. Inserisci ora un nome per l’account da creare e scegli una password (che volendo è facoltativa) e prosegui con tutte le richieste per la privacy rispondendo No o Required Only.
  4. Finita la configurazione, attendi qualche altro minuto per avere finalmente accesso alla nuova versione del sistema operativo di Microsoft, Windows 11.

Altri articoli che potrebbero interessarti: Come scaricare Office gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito web. Continuando a utilizzare questo sito, accetti il ​​nostro utilizzo dei cookie.
Accetta
Privacy Policy