4 Metodi per trovare il numero seriale SIM (ICCID)

Per cambiare l’operatore telefonico sul tuo numero di telefono, viene sempre richiesto il numero seriale della SIM anche noto come ICCID. In questo articolo vedremo cos’è e come recuperarlo velocemente e gratuitamente in pochi passaggi.

Cos’è il Numero Seriale Sim (ICCID)


ICC-ID (Integrated Circuit Card ID) anche noto come numero seriale di una SIM telefonica non è altro che un numero composto da 19 cifre, che identifica la sim del tuo operatore telefonico, ovvero la schedina di plastica rigida con sopra un chip, che hai inserito nel tuo smartphone. Questo codice inizia sempre con 8939 ed è composto da soli numeri.

A cosa serve conoscere il Numero Seriale Sim


Come anticipato prima, uno degli scopi principali per cui è necessario conoscere il numero seriale della propria SIM, è per poter effettuare il passaggio da un gestore di telefonico ad un altro, oltre al cambio della sim telefonica in caso di smarrimento o furto.

Questa operazione, richiede circa 3 giorni lavorativi, e necessita oltre al numero seriale (ICCID) anche di sapere il numero telefonico, il gestore di provenienza e un tuo documento di identità.

Grazie all’ICCID è utile per sapere anche il numero telefonico ad esso associato, il gestore, il nome e cognome dell’intestatario.

Come trovare il numero seriale SIM


Esistono diversi modi per recuperare il seriale della Sim telefonica:

  1. Possiamo togliere la Sim dal nostro smartphone e leggere il numero seriale stampato sopra la Sim telefonica, a patto che questa non sia stata tagliata nei formati micro o nano Sim.
  2. Recuperare la scheda di plastica con sopra Pin e Puk, che ci è stata data al momento dell’acquisto o passaggio della sim. Il numero seriale sarà stampigliato lì sopra e inizierà sempre con il numero 8939, qualsiasi sia il tuo operatore telefonico.
  3. Se hai uno smartphone Android puoi scaricare direttamente l’app “portabilità seriale sim” dal Play Store (funziona solo fino ad Android 10 questa come tutte le altre app, per cui se avete una versione successiva di Android, inutile provarne altre). Una volta scaricata otterrai subito il tuo numero seriale Sim, senza dover estrarre la Sim dal tuo smartphone. Nel caso tu sia possessore invece di un iPhone sarà sufficiente andare in ImpostazioniGenerali e poi su Info. Scorrendo la schermata fino alla fine, troverai il numero seriale SIM  (ICCID)
  4. Nella peggiore delle ipotesi, se nessuno di questi metodi è stato efficace per trovare il numero seriale Sim, sarà necessario contattare il servizio clienti del tuo operatore telefonico o recarti in un centro autorizzato e chiedere il cambio della Sim, al quale sarà associato un nuovo ICCID.

Trovare ICCID valido da 15, 16, 18, 20, 21 o 22 cifre


Con alcune vecchie sim può capitare di avere ICCID di 15, 16, 18, 20, 21 o 22 cifre, invece delle 19 cifre necessarie per effettuare un passaggio da un operatore a un altro (portabilità). In questo caso dovrete seguire questo schema:

  • Con ICCID di 15, 16 o 18 cifre, andranno inseriti tanti “000” dopo “893901“, fino ad arrivare a 19 cifre.
  • Con ICCID di 20, 21 o 22 cifre, se è presente uno zero come ultimo numero dell’ICCID, andrà rimosso. Se invece lo zero non è presente alla fine del codice, dovrete eliminarne uno o più, dopo i numeri  893901.
  • Un’altra soluzione invece sarebbe quella di far sostituire la sim con una nuova, per ottenere un moderno ICCID da 19 cifre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.