Dove conviene cambiare Euro in sterline

Dove conviene cambiare euro in sterline?? In Italia o in Inghilterra? Questa è la domanda che si pongono tutte le persone che hanno in mente di intraprendere un viaggio in Inghilterra e in particolare verso la sua capitale Londra.
Dopo aver visitato svariate volte Londra nel corso degli ultimi 10 anni, ho avuto modo di verificare tutti i modi possibili per cambiare euro in sterline, sia in Italia, che all’estero, verificando quelli più convenienti e quelli da evitare assolutamente, proprio per questo motivo ho deciso di aiutarvi scrivendo questo articolo, consigliandovi al meglio a seconda delle vostre esigenze.
Se avete qualche altro dubbio a riguardo non vi resta che chiedere lasciando un commento e sarò felice di rispondervi.
Date un’occhiata inoltre a un altro articolo che ho realizzato su Cosa vedere a londra, le migliori attrazioni da visitare.
Iniziamo vedendo tutti i modi possibili per cambiare euro in sterline in modo da rivelarvi e spiegarvi dove conviene, dove no e la motivazione facendo un esempio pratico cambiando 100 €.

Dove posso cambiare euro in sterline?

  • In Italia possiamo effettuare il cambio o alle Poste Italiane o in qualsiasi Banca in cui possediamo un conto.
  • In Inghilterra possiamo effettuare il cambio, negli uffici di cambio presenti all’aeroporto, prelevando sterline da un bancomat in aeroporto o a Londra oppure nei negozi di souvenir presenti a Londra che effettuano anche il servizio di cambio.

E ora veniamo alla questione principale che vi toglierà ogni dubbio, in cui ho marcato con il colore verde i posti in cui conviene effettuare il cambio euro sterlina e in rosso i posti in cui non conviene.

Dove conviene cambiare euro in sterline?

Iniziamo per primo dai posti in cui non conviene cambiare euro in sterline e il rispettivo motivo. Con certezza vi posso dire che sicuramente non conviene cambiare euro in sterline in Italia, vediamo perché:

Poste Italiane (NO)

Qui di seguito vi incollo il link del documento PDF di Poste Italiane che vi mostra quanto costa cambiare euro in valute come sterline, dollari americani, franco svizzero e yen. Questo documento non è altro che il foglio informativo per acquisto e vendita di valuta estera, andando alla condizioni economiche troviamo le seguenti informazioni:
condizioni-economiche-poste-italiane-acquisto-e-vendita-di-valuta-estera
Come potete vedere da questo specchietto, per ogni cambio di valuta che può avere un importo massimo di € 1.032,91 per singola operazione, c’è una commissione di € 6,00 da pagare e oltre a questo sul cambio ufficiale BCE (Banca Centrale Europea), Poste Italiane applica uno scarto di cambio del 4% in acquisto e in vendita che logicamente è a nostro discapito e quindi a favore di Poste Italiane.
Quindi come potete capire sui soldi che noi andiamo a cambiare non solo andiamo a perdere subito il 4% ma paghiamo anche una commissione di € 6,00. Come potete capire cambiare soldi in un ufficio postale non è affatto conveniente, oltre al fatto che questa operazione di cambio va prenotata giorni prima in quanto non sempre sono disponibili sterline per il cambio valuta.

Banche Italiane (NO)

Purtroppo anche qui il discorso non cambia molto, ogni banca ha le sue commissioni e il suo scarto di cambio. Non ho avuto modo di testare tutte le banche, ma quelle in cui ho effettuato un cambio valuta hanno mediamente commissioni se non uguali, addirittura più alte rispetto a Poste Italiane.
Come avete potuto ben intuire in Italia non conviene cambiare euro in sterline, vediamo in Inghilterra. Come sempre vale il detto “la strada lunga porta sempre al risultato migliore”.

Bancomat negli aeroporti Inglesi o all’interno di Londra (NO)

Anche qui, il cambio valuta non è conveniente e addirittura costituisce uno dei metodi peggiori per cambiare euro in sterline, in quanto giocano sul fatto che il turista appena atterrato in Inghilterra ha la necessità di cambiare soldi per acquistare qualsiasi cosa, dalla bottiglia d’acqua, al biglietto dell’autobus, etc… etc… quindi mai e ribadisco mai prelevare sterline da un bancomat!!!!
cambio euro sterlina atm bancomat aeroporto dove conviene cambiare euro in sterline
Tanto per farvi un esempio, ho fatto un prelievo il giorno 09/06/2013 a un bancomat, per un importo di 40 sterline e quel giorno il cambio ufficiale era:

Invece mi è stato applicato come valore di cambio tra commissioni e scarto di cambio il seguente:

  • 1 sterlina = 1,2695 Euro, prelevandomi così per 40 sterline ben € 50,78 ovvero € 3,71 in più, quindi come potete vedere questo è il metodo meno vantaggioso in assoluto, approssimativamente ogni 100 euro si trattengono il 7,5% tra commissioni e scarto di cambio ovvero.

Ora che ho finito di elencarvi tutti i posti in cui evitare di fare il cambio valuta, parliamo del modo più conveniente per cambiare euro in sterline.

NEGOZI DI SOUVENIR (SI)

Sembrerà strano ma in tantissimi negozi di Souvenir si effettua cambio valuta e soprattutto nel modo più conveniente possibile, vi mostro per maggiore conferma la mia esperienza, l’ultima volta che ho visitato Londra il 7 aprile 2016, il cambio euro sterlina era il seguente: 1 Euro = 0,80924 Sterline in data 07/04/2016 
Il negozio di Souvenir aveva il seguente tasso di cambio, ogni 1 Euro = 0,80 Sterline con zero commissioni da pagare.
Facendo una semplice moltiplicazione ogni 100 euro ottenevo 80 sterline, andando a perdere poco meno di 1 sterlina (0,92 penny per la precisione) ogni 100 € ovvero perdendo solo l’1% circa, molto meno rispetto al 4% e oltre delle poste o delle banche in Italia e il 7% e oltre dei bancomat nel Regno Unito.
Di negozi di souvenir sparsi per Londra ce ne sono tantissimi, ma per darvi un’ulteriore aiuto vi indicherò quelli che ho visionato io per valutare il miglior cambio euro sterlina possibile, situati nel centro di Londra a Oxford Street, una via che con i suoi oltre trecento punti vendita, come cita Wikipedia, è una delle più famose e attive strade commerciali del mondo.
Arrivarci è semplicissimo e vi guiderò anche con le mappe che trovate sotto, dovete solo arrivare arrivare alla metro Oxford Circus Station, a circa 50 metri di distanza iniziano i primi negozi  di souvenir con fuori esposto un cartello di cambio.
Il mio consiglio è di non fermarvi al primo negozio, ma percorrere dopo il primo negozio altri 200 metri nella stessa direzione e confrontare il cambio con gli altri negozi di souvenir, sono tutti li vicini a pochissimi metri uno dall’altro. Dove trovate il cambio più conveniente, chiedete sempre per € 100 quante sterline vi verranno date, in modo da verificare esattamente che non ci siano commissioni nascoste, ad esempio come potete vedere nell’immagine sotto che ho scattato durante la mia ultima visita c’è scritto 0% Commission e il prezzo è quello effettivo che danno.
Per facilitarvi vi guido tramite la mappa raffigurata sotto, per andare a colpo sicuro:
In questa prima immagine molto panoramica di Londra, voglio farvi capire orientativamente dove si trova Oxford Street:
negozio-di-souvenir-mappa-londra
E qui una visione più ravvicinata dove:
1) Indica l’uscita della stazione metro Oxford Circus Station.
2) Indica dove si trova il negozio di Souvenir da cui iniziare a valutare dove conviene cambiare Euro in Sterline.
negozio di souvenir dove conviene cambiare euro in sterline
Per finire ecco il negozio in cui ho effettuato il cambio che ho fotografato a riprova di ciò che vi ho appena detto:
dove conviene cambiare euro in sterline
Come ribadito in precedenza importante è che sia scritto che ci siano 0% di commissioni e un cambio il più possibile favorevole.

PAGAMENTI ELETTRONICI CON CARTA DI CREDITO CON CIRCUITO MASTERCARD E VISA DI POSTE (SI)

Se non volete viaggiare con soldi in contanti, un altro metodo molto conveniente è quello di pagare con carta di credito o ricaricabile appartenente al circuito Mastercard o Visa di Poste Italiane, metodo che vi consentirà di pagare comodamente i mezzi di trasporto, in attesa di cambiare i vostri euro in sterline nelle vie che vi ho consigliato. I Metodi di pagamento tramite carta di credito, vi permetteranno di pagare i mezzi di trasporto con metodo contactless, proprio come se aveste una Oyster card, addebitandovi il costo del viaggio sempre a fine giornata e applicando un tetto massimo di spesa giornaliera o settimanale (come con Oyster), ricordandovi che la settimana viene contata da lunedì a domenica, unica differenza sono le commissioni sul pagamento che possono variare dal 1,10% al 1,30%. Maggiori info qui.

Con la vostra carta di credito potete acquistare i biglietti per l’autobus che vi portano dall’aeroporto al centro di Londra, come compagnia vi consiglio National Express spendendo da un minimo di £ 6 a £ 12 a seconda di dove scendete e dell’orario. Qui trovate invece i costi della Travelcard.

Tornando a noi le commissioni per pagamenti all’estero in valuta diversa dall’euro sono dell 1,10% se utilizzate Postepay o Postepay Evolution e dell’1,30% se utilizzate Bancoposta, come indicato anche qui sotto. Trovate tutto nei link appena inseriti alla voce “Prelievi e pagamenti”.

commissioni bancoposta postepay evolution

Quindi per ogni 100 euro spese, ci saranno 1,10 euro di commissioni per postepay standard e postepay evolution e 1,30 euro per banco posta. Come potete capire sono commissioni molto basse e per questo motivo, pagare con questo tipo di carte di credito è molto consigliato. Per altre banche o carte di credito, vi consiglio di dare un’occhiata ai loro rispettivi siti, ma difficilmente le commissioni sono più basse di queste.

Dove conviene cambiare Sterline in Euro?

Tornando in Italia se dovete cambiare Sterline in Euro, se si tratta di poca roba tipo 20 sterline, vi consiglio di tenerle in quanto possono sempre tornare utili in futuro, se non proprio per voi anche per un vostro familiare. Nel caso invece decideste di cambiarle, qualsiasi sia la vostra cifra vi consiglio a seconda di dove vi troviate di cambiarle nei seguenti posti:

  • IN INGHILTERRA: cambiateli sempre e comunque in un negozio di Souvenir, magari nello stesso in cui avete effettuato il primo cambio.
  • IN ITALIA: l’alternativa più conveniente è presso un qualsiasi ufficio postale.

Oggetti utili da acquistare prima di partire

Tutti i seguenti prodotti sono acquistabili e spediti direttamente da Amazon, la spedizione è molto rapida, pochi giorni e il sito è il più affidabile per gli acquisti.
Per avere maggiori info su questi prodotti, basta cliccare sulla foto del prodotto:
1) Adattatore di corrente universale con protezione dalle sovratensioni e fusibili integrati con due porte USB laterali a ricarica veloce 2,1 A, ottime per ricaricare smartphone, tablet e fotocamere. Adatto a spine da oltre 150 paesi con spine US/EU/UK/AU.


2) Powerbank, il più venduto su Amazon, indispensabile in viaggio, da ben 10000 Mah, con misure molte compatte 2 porte USB con potenza totale di  3.4A, che permettono di ricaricare contemporaneamente 2 telefoni o qualsiasi altro dispositivo (tablet, fotocamere, etc etc).

3) Bastone per Selfie, i due migliori bastoni per selfie presente su Amazon, con il massimo dei voti, ottimo per qualsiasi tipo di smartphone anche grandi, il secondo con treppiede incorporato.


4) Set di flaconcini da viaggio, utilissimi per chi raggiunge la propria destinazione in aereo. Il set è composto da 9 pezzi.

5) Asciugacapelli da viaggio, dimensioni ridotte, con 3 temperature e 2 velocità.

6) Etichette per valigia, per chi vuole identificare la propria valigia in caso di smarrimenti o comunque per riconoscerla più facilmente.

7 Lucchetto per Valigia o Trolley, per avere una maggiore sicurezza sul contenuto della nostra valigia quando resta incustodita in albergo o nella stiva dell’aereo

8) Valige Conforme alle misure delle varie compagnie. Una volta comprati tutti gli accessori, manca solo una valigia di misure compatibili con gli scompartimenti in cui riporre la valigia durante il volo. Questo è uno dei tantissimi modelli che trovate su Amazon, in alternativa ci sono valige anche rigide, tutto dipende da quanto volete spendere, i prodotti qui elencati sono quelli che a un prezzo contenuto sono a livello costruttivo di ottima qualità. La prima è una buona alternativa economica, per poi passare a una di fascia media e chiudere con il top delle valige da viaggio.



Quali sono le misure dei bagagli a mano delle varie compagnie?

Per chi vola con Ryanair o BluExpress, si può portare per ogni passeggero, un bagaglio a mano che può avere un peso massimo di 10 kg, mentre le dimensioni massime sono di 55 x 40 x 20 cm, inoltre è possibile portare (solo Ryanair) una borsa piccola con dimensioni fino a 35 x 20 x 20 cm.
Per chi vola con EasyJet, si può portare un solo bagaglio a mano di dimensioni massime pari a 56 x 45 x 25 cm, maniglie e ruote comprese.
Per chi vola con Alitalia, si può portare in cabina un solo bagaglio a mano che può avere un peso massimo di 8 kg che, comprese maniglie e ruote, mentre le dimensioni massime di 55 x 35 x 25 cm. In aggiunta è possibile portare un accessorio a scelta tra i seguenti: Borsa portadocumenti, Pc portatile, Borsetta da donna.

Per sapere le dimensioni di altre compagnie basta cliccare qui.

Altri consigli utili

  • A questo link potete vedere in tempo reale il cambio euro sterlina
  • Sicuramente avrete qualche parente o amico che è già stato a Londra, in questo caso vi consiglio di farvi prestare la sua carta Oyster, altrimenti dovrete acquistarla, con un costo di 5 £ anche se a fine permanenza, potete restituirla e farvi rimborsare le 5 £.
  • Un’applicazione che vi tornerà utilissima e che funziona anche offline per sapere quale metro prendere a Londra è: Tube Map London Undreground.

Sterline (monete e banconote), ecco quali sono

La valuta ufficiale adottata nel Regno Unito è la Sterlina (Pound Sterling). Il simbolo della sterlina è £ mentre il codice della valuta è GBP.

In tutte le banconote è raffigurata la Regina Elisabetta II. 1 Pound equivale a 100 Penny  o Pence, nomi comunemente usati per indicare la moneta da un centesimo.

Quelle che vedete sono le monete (sterline) attualmente in uso:

monete sterline attualmente in uso

Quelle che vedete sono le banconote (sterline) attualmente in uso:

banconote sterline attualmente in uso
Ora sapete Dove conviene cambiare euro in sterline, se avete dubbi, domande o altri consigli da inserire in questo articolo o correzioni da fare lasciate un commento e Buon Viaggio 😉

Dove conviene cambiare Euro in sterline
4.8 (96.67%) 18 votes

23 commenti su “Dove conviene cambiare Euro in sterline”

  1. Nei negozi di souvenir si può cambiare solo valuta o usare la Visa direttamente? Grazie per le ottime informazioni

    1. Puoi cambiare solo valuta. La visa la puoi usare anche, ma così non diventa più conveniente perché in teoria dovrebbero essere applicate commissioni a monte, però sarebbe curioso provare, magari a loro versi in euro e prendi in sterline.

  2. Ciao …ho letto il tuo articolo.molto interessante!Vorrei un consiglio…a dicembre dovrei partire per LOndra. Che tipo di carta mi consigli?So che la postepay prevede una commissione di 1,10% sui pagamenti.

    1. Ti consiglio Postepay standard o evolution che hanno una commissione dell’1,10 % sui pagamenti, minore rispetto all’1,30 % del bancoposta. Ecco cosa dice nello specifico a questo link: https://postepay.poste.it/prodotti/postepay-evolution.html nella sezione prelievi e pagamenti: “1,10% dell’importo del pagamento in valuta diversa dall’euro sui terminali (POS) di esercenti aderenti al circuito Mastercard/Mastercard PayPass all’estero con dispositivo mobile e Carta Postepay Evolution abilitati ai pagamenti NFC dal 1° luglio 2018.”

  3. Ho letto da qualche parte che è possibile utilizzare la carta di credito contact-less per usare i mezzi pubblici (metro, bus, etc..) senza dover acquistare la oyster card, puoi confermarlo?

    1. Ciao Maurizio esatto, è un’ulteriore comodità presente da pochissimi anni, dove c’è sempre un tetto massimo di spesa sia giornaliero che settimanale.

  4. Ciao!! Io tra 3 giorni devi andare a Londra per una settimana, ho la postapay Mastercard pensi che sia conveniente utilizzarla oppure fare il cambio moneta in un negozio? Ps articolo molto utile e ben fatto.

    1. Ciao Ilaria, grazie 😉
      Sono convenienti entrambi i metodi, sono i migliori. L’importante è che non cambi soldi in italia o in aeroporto. Verifica sempre nei negozi di souvenir il prezzo di cambio chiedendo per 100 € quante sterline ti saranno date, in questo modo avrai la certezza anche di non incorrere in commissioni nascoste.

  5. Ciao Cristian, io ho una carta bancomat che si appoggia al circuito Maestro. Pensi vada bene e che sia conveniente? Grazie
    Virginia

  6. Veramente molto utile! Grazie!Volevo chiedere se il cambio in posta è possibile anche se non hai conto corrente in posta?

    1. Grazie 😉 Non vorrei darti informazioni sbagliate, ma mi sembra si possa fare, unica accortezza è prenotare il cambio, ovvero andare svariati giorni prima e prenotare una cifra di soldi da cambiare in modo da sapere in che data saranno disponibili, anche per piccole cifre

  7. Grazie mille per le dritte!
    Ho una curiosità. Pagare tramite carta è conveniente anche con una Postepay Evolution che si appoggia al circuito Masteecad quindi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *