Dove alloggiare a Santorini (Guida 2019)

Santorini è una delle isole greche sul Mar Egeo, da cui si può ammirare uno dei tramonti più belli al mondo, con un paesaggio molto suggestivo, talmente affascinanti da essere i più fotografati di tutta la Grecia. Proprio per questo motivo è meta di moltissimi turisti, che vengono appositamente per ammirare questo spettacolo unico. In questa ennesima guida viaggio, dopo la mia esperienza personale, voglio condividere alcuni importanti consigli sulla zona migliore in cui conviene alloggiare a Santorini, spendendo poco, con una vista mozzafiato per vedere il tramonto sulla caldera.

Qui sotto trovate solo 3 delle centinaia di foto fatte in questa bellissima isola, foto che rendono poco l’idea dello spettacolo che offre Santorini e che potete ammirare a pieno solo con i vostri occhi. Questo è sicuramente tra i posti più belli che abbia mai visitato.

Nonostante possa sembrare piccola, per visitare bene quest’isola è necessario trascorrere qui almeno 4/5 notti. Per evitare di stressarsi con lunghi spostamenti è molto importante scegliere il miglior posto in cui dormire a Santorini, valutando bene posizione e  prezzi. Quest’ultimo dettaglio varia molto in base a due fattori, prima di tutto la zona (se affaccia o meno sulla caldera) e in base all’alta o bassa stagione. In questo articolo spero troviate tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Indice rapido dell’articolo


Zona migliore di Santorini

Un brevissimo cenno storico, per farvi capire bene come scegliere il posto più bello e comodo dell’isola. Santorini in passato era un’isola di forma circolare, come evidenziato dalla linea rossa nell’immagine qui sotto, ma in seguito a un’eruzione vulcanica nel 1600 a.c. buona parte dell’isola fu sventrata e fu invasa dal mare, assumendo una forma a ferro di cavallo, che rappresenta ciò che è rimasto di questo antico vulcano. La parte di isola invasa dal mare, prende il nome di caldera. Per godere del fantastico tramonto offerto da Santorini è obbligatorio trovarsi nella parte della costa ovest dell’isola, ovvero dove tramonta il sole. In questo caso le zone ideali sono: Oia, Imerovigli e Fira.

E arriviamo finalmente alla migliore zona su cui alloggiare:

  • Imerovigli è la zona che consiglio maggiormente, centralissima, non invasa dai turisti, silenziosa e bellissima (qui trovate il luogo migliore da cui osservare il tramonto, Agios Georgios Chapel, anche meglio di Oia). Il sole tramonta (come raffigurato dalla mappa) dietro le isole di Nea Kameni e Thirassia.
  • Fira, la capitale, piena di negozi, ottima per i souvenir, più affollata di turisti rispetto a Imerovigli ma meno rispetto a Oia e con tantissimi locali. Si trova al centro dell’isola e da qui è possibile raggiungere facilmente tutto, posizione ottima.
  • Oia, da qui almeno una volta va osservato il tramonto, non solo per la vista particolare godibile da questa zona, ma anche per il particolare assembramento di persone che si riversano ogni giorno al calar del sole, con il consueto applauso a fine tramonto. Come detto poco prima è estremamente affollata di turisti (a livelli impensabili), per cui è necessario recarsi qui con almeno 2 ore di anticipo nei mesi estivi.
  • Kamari, stupenda zona con lungomare, spiagge, locali e ristoranti. Qui gli alloggi sono molto più economici ma comunque degni di nota. Ideale anche per l’acquisto di Souvenir oltre a Fira.

La mappa qui sotto, vi sarà molto utile per orientarvi e conoscere meglio l’isola:

mappa santorini tramonto sunset

Nella parte centrale è presente il porto, dove attraccano le navi, (non quelle da crociera, in quanto arrivano all’isola tramite scialuppe), mentre a est è presente l’aeroporto.

Qui sotto invece ecco come appare Santorini vista dal satellite, però dall’alto verso il basso, dove è possibile vedere Oia nella parte inferiore centrale di questa foto, che corrisponde alla parte Nord dell’isola. Ho inserito le indicazioni dei maggiori luoghi di interesse, indicandoli con molta precisione, tramite le frecce qui sotto:

santorini satellite oia
(clicca sulla foto per vederla ingrandita)

Da dove godere del miglior Tramonto

Come anticipato prima, Oia è il punto più famoso dell’isola per osservare il tramonto, ma anche il peggiore soprattutto nella stagione turistica, vista la quantità di persone presenti. La vista da questo punto dell’isola situato a nord-ovest di Santorini è fantastica, soprattutto nella zona presa di mira maggiormente dai turisti, ovvero il kastro, dove si trovano i ruderi del castello veneziano. Per trovare posto purtroppo è necessario presentarsi qui almeno due ore prima, soprattutto nei mesi di giugno, luglio e agosto, senza considerare il fatto che dovrete stare incollati insieme alle centinaia di persone che affollano questo luogo. Ecco una foto che può rendere l’idea:

oia castello veneziano bizantino rune tramonto turisti

Queste motivazioni, sono più che sufficienti a far perdere tutto l’entusiasmo, ma esiste un’ottima alternativa.

Come detto in precedenza, i costi per soggiornare a Santorini, variano molto in base alla zona e al periodo dell’anno. Tutte le zone in cui si ha la possibilità di godere del tramonto dal proprio alloggio, hanno un costo ben superiore, rispetto alla parte interna o Est dell’isola.

La migliore zona in assoluto da cui godere della vista del tramonto, della caldera e del passaggio delle navi da crociera, è sicuramente Imerovigli.

Nella località Imerovigli, come anticipato prima, si trova un luogo fantastico da cui godere il tramonto più belli del mondo, facile da raggiungere e gratuito, ovvero l’Agios Georgios Chapel (cliccando sul link lo vedrete su Google Maps). Da qui potrete vedere da vicino inoltre le maestose navi da crociera in transito, il tutto da una parte sopraelevata dell’isola a picco sul mare, uno spettacolo impareggiabile.


Come scegliere dove alloggiare a Santorini

Per affrontare una vacanza spendendo poco, ma non facendosi mancare nulla, vi consiglio di suddividere una vacanza ad esempio di 5 giorni, pernottando per tre notti in una struttura sulla costa Est, esattamente a Kamari. Molte di queste strutture sono dotate di piscina e tutti i comfort, con un prezzo che parte dai 30/40 euro a notte, prezzo per cui si trovano già ottime strutture che superano su booking la valutazione di 8 su 10.

Gli ultimi due giorni rimanenti, potete approfittare di una struttura situata nei Imerovigli. Per questa zona i costi possono variare da 80, fino anche a 1.000 euro a notte a persona, il tutto è saper scegliere e proprio in questo vi aiuterò, senza farvi perdere un bel po’ di tempo in ricerche fra centinaia di diverse strutture.

È sempre bene bloccare con qualche mese di anticipo gli alloggi per trovare le camere disponibili, visto che alcune strutture sono prenotate anche con largo anticipo senza giorni disponibili per diverso tempo. Muoversi per tempo è importante anche per risparmiare, in quanto per ogni struttura esistono diverse tipologie di camere che differiscono per grandezza e dotazioni (le meno costose vengono prenotate prima, per questo è importante muoversi). Queste camere però condividono gli stessi spazi esterni, come bellissime piscine con affaccio sulla caldera.

Se invece non avete problemi di budget, potete direttamente prenotare tutta la vostra vacanza nella zona Imerovigli.

Tutte le strutture che sto per proporvi hanno una valutazione superiore al 8 su 10, con centinaia di recensioni, motivo per il quale anche io prima di prenotare sono andato abbastanza a colpo sicuro.


Migliori alloggi in Imerovigli

Nella zona Imerovigli, punto più alto dell’isola (300 metri circa), le due strutture in cui vi consiglio di pernottare e da cui poter godere la vista di un tramonto fantastico, sono:

Se queste due strutture fossero occupate, potete cercarne ulteriori tramite questo link: Migliori Hotel a Imerovigli

remezzo villas andromeda villas

Le due strutture sono estremamente curate e confortevoli, sono dotate di alloggi che variano nel prezzo in base alla grandezza e alle dotazioni. Gli alloggi meno costosi, ma comunque fantastici, variano da 70 a 110 euro a persona a notte, cifra non eccessiva in cui pernottare anche solo 2 notti, da cui potrete godere di una vista che in altre strutture può costare svariate centinaia di euro in più.

Se invece volete risparmiare qualcosina, esiste una struttura situata in una posizione fantastica, che non ha la veduta delle prime due strutture, ma si trova a pochissimi metri da tantissimi punti da cui godere della stessa vista. Il nome di questa struttura è:


Migliori alloggi in Kamari

Nella zona Kamari, invece le due strutture che vi consiglio sono:

Se queste due strutture fossero occupate, potete cercarne ulteriori tramite questo link: Migliori Hotel a Kamari

chez sophie ira apartments

Entrambe le strutture sono dotate di piscina e molto curate, l’unica cosa che manca è la magnifica vista esclusiva della costa ovest. Sono comunque vicine a locali, spiagge, negozi e cosa non meno importante, sono vicino all’aeroporto, con un prezzo che si aggira intorno alle 35 euro a notte a persona, sicuramente economico ma di qualità.


Migliori alloggi vicino l’aeroporto di Santorini con navetta gratuita

I taxi a Santorini non sono sicuramente economici e per chi arriva sull’isola in tardo orario o deve decollare di prima mattina, prenotare una giornata in una struttura costosa è veramente uno spreco. Per ovviare a questo problema esistono varie strutture (non moltissime ma ci sono), molto poco costose ma ugualmente curate, dove avrete la possibilità di essere presi e riaccompagnati all’aeroporto gratuitamente. La struttura che vi consiglio di valutare, dove parlano anche la lingua italiana è:

babis hotel santorini grecia

In questa struttura si possono spendere mediamente 45/60 euro per due persone a notte. La struttura è dotata di piscina ed è curata, con una valutazione che supera il punteggio di 8 su 10 su booking. La posizione è fantastica, a metà strada tra l’aeroporto e la capitale Fira. È veramente difficile pretendere di più.


Alloggio da sogno in Santorini

Uno degli alloggi che spesso si vedono in varie pubblicità di agenzie di viaggi è quello che sto per mostrarvi. La sua particolarità è quello di avere una sorte di piscina interna all’appartamento che finisce all’esterno con una vista mozzafiato sulla caldera. Questa struttura solitamente si trova libera solo a svariati mesi di distanza, a volte alcuni periodi sono prenotati anche con 1 anno di anticipo, sicuramente è ideale per un viaggio romantico o per una luna di miele, con prezzi accessibili che partono dalle 200 euro a coppia a notte per gli appartamenti base, a salire a 550 euro per iniziare con gli appartamenti con questo tipo particolare di piscina interna, fino ad arrivare ai 1700 euro a coppia per notte. Per chi può permetterselo, sicuramente è una struttura come poche ce ne sono al mondo, unita alla vista sulla caldera. Il suo nome è:

Infinity Suites Dana Villas

N.B.: Il mio consiglio (qualsiasi sia la struttura di vostro gradimento) è quello di bloccare l’alloggio con largo anticipo, usufruendo della cancellazione gratuita di booking, per evitare di ritrovarsi a una scarsa scelta di alloggi o con la rimanenza delle camere più costose.

Se volete sapere esattamente in quale punto sorgerà e tramonterà il sole, vi consiglio di dare un’occhiata a questo sito: sunearthtools.

sun track santorini

Per godere del tramonto di Santorini, senza alloggiare in una delle prime strutture consigliate, potete inoltre dirigervi nel capoluogo, ovvero a Fira, in una delle tante strade che costeggiano la scogliera, molto lunga e non affollata. Inoltre questa città è ideale per giovani e chi cerca movida serale, con molte discoteche. Altri luoghi di cui godere della vita notturna sono quelli in cui si trovano le principali spiagge, come Perivolos, con vari localini.


Quando andare in vacanza a Santorini

Per godere al meglio di questo spettacolo della natura è importante sapere quando visitare Santorini. Il mar Mediterraneo, dona un clima molto piacevole, ideale da metà aprile fino alle prime settimane di ottobre. Questo fattore lascia ampia scelta nelle date di partenza, che comunque trovano nel mese di Agosto il picco di visitatori, quindi se volete rilassarvi, questo mese possibilmente è da evitare, preferendo la primavera e la prima parte dell’autunno.

Il momento in cui conviene partire è da scegliere tra i seguenti mesi :Giugno, Settembre e la prima parte di Ottobre, dove il clima rimane mite, con minime che si aggirano intorno ai 18° e massime intorno ai 26°. I prezzi per alloggiare scendono di molto grazie alle offerte di bassa stagione e inoltre in questo periodo si può godere di tramonti più nitidi e spettacolari. La temperatura del mare inoltre è ancora abbastanza calda da poter fare qualche bagno.

Se invece temete il caldo c’è da dire che Santorini non raggiunge mai una temperatura eccessiva, superando difficilmente i 30° senza scendere sotto i 20° nei mesi di Giugno, Luglio e Agosto, che sono inoltre i periodi di alta stagione, ottimi per chi vuole frequentare le spiagge di Santorini, (tra le più famose Red Beach e Kamari Beach). Per quanto riguarda le piogge nei mesi compresi tra Maggio e Ottobre, sono molto rare. Con le tabelle qui sotto e i consigli precedentemente forniti, non potete sbagliare.

temperatura mesi santorini


Come arrivare a Santorini

Il miglior modo per raggiunge Santorini è sicuramente in aereo, utilizzando i voli della compagnia Volotea, che partono da Napoli, Bari, Palermo, Genova, Verona e Venezia. Anche in questo caso, conviene prenotare con largo anticipo. Nei mesi di settembre e ottobre, alcuni voli arrivano a costare anche solo 9 euro. Ci sono altre anche compagnie low cost da valutare come Easyjet, Blu Express e Neos.


Cosa mangiare a Santorini

La cucina greca è apprezzata dalla maggior parte degli italiani. Ecco i piatti tipici da provare:

  1. Gyros – Il perfetto food street greco è costituito da questo piatto simile al kebab, con una piadina ripiena di carne di maiale, condita con tzatziki e verdure.
  2. Souvlaki – Una sorta di spiedino di pollo, maiale, vitello, agnello o pesce, guarnito con salsa Tzatziki, senape o maionese.
  3. Tzatziki – La famosissima salsa cremosa greca, composta da yogurt greco, aglio e cetriolo, ottima come antipasto con pane o crostini.
  4. Feta – Il celebre formaggio greco stagionato, prodotto principalmente con latte fresco di capra o pecora, favoloso nelle insalate.
  5. Moussaka – Una sorta di parmigiana al forno con melanzane fritte, ragù e formaggio grattugiato.
  6. Gemistà – Sono peperoni oppure pomodori con all’interno riso, spezie o con carne macinata e formaggi.
  7. Domato keftedes – Polpette di pomodori con cipolla e menta, ottimo per i vegani.
  8. Kolokytho keftedes – Polpette di zucchine.
  9. Baklavas – un dolce fatto di sfoglia ripiena di, noci, mandorle o pistacchi, arricchito da miele o zucchero.
  10. Loukoumades – un dolce che praticamente è la copia della nostra pignolata al miele
  11. Dolmades – sono involtini di riso, avvolti in foglie di vite con vari tipi di ripieno.
  12. Insalata greca – costituita da (pomodori, peperoni, cetrioli, cipolla, olive e feta)

Da bere assolutamente il vino!!

Alcuni locali consigliati a Santorini:

  • Santo wines: Un bellissimo locale che affaccia sulla caldera dove è possibile fare un aperitivo o cenare. Il locale sicuramente non è economico, ma la qualità del vino e del cibo, oltre alla vista sulla caldera è eccellente. Per farvi capire, potete ordine anche un solo bicchiere di vino (che si paga in base alla dimensione), si parte tipo dai 75 ml a 4 euro, a salire con bicchieri da 150 ml o un’intera bottiglia. A questo si possono accompagnare stuzzichini, per chi vuole fare un aperitivo, che partono dai 16 euro, sicuramente non molto abbondanti ma di qualità. Nel nostro caso abbiamo ordinato un set di 5 calici di vino diversi dal costo di circa 28 euro a persona. Vi assicuro che ne vale la pena, soprattutto se scegliete l’orario del tramonto. Vi consiglio vivamente di prenotare il giorno prima, per avere la fortuna di capitare in prima fila, davanti al balconcino (che comunque è a vetri e dona la vista anche alle file posteriori).
  • Gia Mas: Se vi trovate a Kamari, potete pranzare o cenare in questo fantastico ristorante sul mare, con cibo squisito e prezzi molto contenuti, da provare assolutamente. I piatti inoltre sono molto abbondanti, quindi limitatevi a prenderne uno a persona e successivamente decide se ordinare altro.
  • Katerina’s Traditional Restaurant: se vi trovate al centro di Santorini, vicino la capitale, esattamente a Karterados, potete pranzare o cenare in questo stupendo ristorante. Anche qui ottimo cibo, prezzi contenuti e tanta professionalità.
  • Lucky’s Souvlakis e Let’s Eat: sono invece due fantastici posti dove ordinare dei Gyros. Il primo si trova a Fira e praticamente non ha posti a sedere, mentre il secondo si trova a Imerovigli e ha qualche tavolo dove poter mangiare velocemente Gyros e altri piatti veloci, come spiedini e insalate.

A Santorini comunque difficilmente mangerete male, però è sempre bene informarsi e stara alla larga dai locali spenna turisti, soprattutto quelli che affacciano sulla caldera, dove un caffè può costare anche 7 euro e un cocktail 12 euro, questo solo per farvi alcuni esempi. In questo caso pagherete la vista e non tanto la qualità di ciò che vi servono.


Come muoversi a Santorini

Sicuramente da evitare, sono i taxi per i costi che vanno da 15/20 euro a salire, anche per una tratta di soli 6 km, come è successo a noi per lo spostamento da un hotel a un altro. Gli autobus, sono anch’essi da evitare, visto che passano raramente e non in orario. La migliore scelta premia sicuramente è lo scooter o il quad, o in alternativa la macchina. I prezzi solitamente partono dai 25 euro al giorno per uno scooter a salire per gli altri mezzi, 30 euro per un quad di bassa cilindrata o una macchina di piccole dimensioni, che si dimostra la scelta migliore.

Nota bene!!! Vi consiglio di fare mooooolta attenzione al noleggiatore a cui vi affidate, vi racconto ora cosa mi è successo. Nella mia vacanza, la struttura in cui albergavo, mi ha consigliato un noleggiatore di fiducia, con cui mi sono trovato benissimo, che si chiama “Panos Roussos”, che mi ha affidato una macchina di piccola cilindrata nuova o comunque con pochissimi chilometri, direttamente in hotel. Il noleggiatore è stato molto professionale e mi pento di non essermi affidato anche nei giorni successivi a questa persona.

I giorni successivi, ahimè, mi sono spostato di struttura e ho chiesto al proprietario di questo nuovo hotel, se potesse aiutarmi a noleggiare un quad. Il proprietario, non conoscendo nessun noleggiatore di fiducia, ne ha chiamato uno vicino la struttura, per l’esattezza ad Akrotiri. I mezzi a disposizione di questo noleggiatore purtroppo, come poi ho potuto verificare dalle recensioni su Google, sono per la maggior parte scadenti e pericolosi, non in grado di circolare. Il quad che ho affittato, non andava dritto neanche in rettilineo, era proprio un pericolo, dopo neanche 1 km di strada percorsa, torno indietro e chiedo gentilmente se potevo cambiare mezzo. Senza alcun ritocco sul prezzo, mi viene affidato uno scooter 150 di cilindrata, anch’esso non in buone condizioni, con due caschi a dir poco luridi. Per farvela breve, alla fine per non rovinarmi la vacanza, mi sono tenuto quel catorcio, pagandolo allo stesso prezzo del quad, senza fare molte parole, visto che senza motivo il noleggiatore aveva iniziato a essere anche maleducato. Leggendo poi quello che è capitato alle persone che hanno lasciato una recensione prima di me su google, ho avuto la conferma. Questo scooter, tanto per dirvene una, in salita (non eccessiva), a mala pena raggiungeva i 40 km/h.

Ora, può anche essere stata solo una mia esperienza personale, ma quando leggo anche altre persone a cui sono capitate le mie stesse cose, se non peggio, un dubbio inizia a diventare qualcosa di più certo, per cui il mio consiglio è quello di prenotare un mezzo, solo dopo aver letto le recensioni su Google; affidatevi solo a noleggiatori che superano la valutazione di 4,5/5 con almeno 30 recensioni all’attivo, leggete bene i commenti, di chi ha provato il servizio prima di voi.

Vi metto in guardia su questo, perché una disavventura simile potrebbe rovinarvi una fantastica vacanza, in un posto meraviglioso, oltre che potreste farvi male con un mezzo poco efficiente.

Come consiglio personale, se scegliete di andare a Santorini nei mesi più freddi e volete girare anche di sera, quando la temperatura inizia a calare, noleggiate assolutamente un’auto. da maggio a ottobre, potete invece scegliere tranquillamente qualsiasi mezzo.


Cosa vedere e fare a Santorini

  • Fira o Thira – Capoluogo dell’isola, con una posizione a picco sul mare che la rende splendida. Molto pittoresca con i suoi vicoli bianchi e i tantissimi negozi di artigianato. Date un’occhiata all’interno del capoluogo alla Cattedrale cattolica. Poi scendete verso l’antico porto, o tramite la strada composta da 587 gradini o tramite teleferica. Potete effettuare la salita sul dorso di uno dei tanti asinelli o risalire sempre tramite teleferica per evitare di affaticare questi poveri animali.
  • Firostefani e Imerovigli – Da Fira possiamo salire e visitare queste due splendide località a picco sulla caldera con una vista pazzesca, soprattutto la seconda, meno turistica, con pochi locali, ma piena di residenze di lusso con vasche idromassaggio e piscine da far venire invidia. Vi consiglio di arrivarci percorrendo la passeggiata che costeggia il cratere. Dai Imerovigli visitate la rocca di Skaros (utilizzando scarpe comode) con un panorama stupendo.
  • Oia – La parte più curata dell’isola, una vera cartolina, famosa come punto di osservazione per il tramonto. Percorrete Main Road e date un’occhiata a una delle librerie più spettacolari, l’Atlantis Books. Una o due ore prima del tramonto appostatevi sull’antico castello veneziano per prendere un posto per ammirare il tramonto. Non perdete la Chiesa Panagia di Platsani.
  • Passeggiata vista mare – camminare a lato della caldera è un’esperienza che vi porterà via un po’ di tempo ma vi farà godere di una vista unica da diversi punti, partendo da Fira fino a Oia. Ideale da fare in prima mattina o tardo pomeriggio e portate con voi molta acqua. La passeggiata dura circa 3 ore.
  • Pyrgos – Paese caratteristico che merita di essere visitato, dove trovare la vera essenza di Santorini.
  • Escursione in barca sulla caldera – si può prenotare da una delle tante agenzie di Fira e ha un costo medio di 20 euro. Fa come prima tappa, la visita sull’isola di Kameni, per poi proseguire su Palea Kameni e finire sull’isola di Thirassia. Al ritorno si passa invece per il bellissimo porto di Oia. Partenza dalle 10:30.
  • Spiaggia di Kamari e Spiaggia Rossa – Essendo Santorini un’isola vulcanica, le sue spiagge sono prevalentemente costituite da ciottoli scuri, come Kamari a eccezione della Red beach con ciottoli rossi. Kamari inoltre ha un lungomare con vari ristoranti e locali ideali per trascorrere la serata.
  • Akrotiri – Da vedere sicuramente il faro e per chi piace il sito archeologico.
  • Vino e Birra – Da prova la birra Alpha e Mythos oltre ai vini di tutto rispetto e se vi va la cantina Koutsoyannapuolos, un vero e proprio museo del vino con visita e degustazione disponibile.
  • Rovine Antica Thira – Se avete visto tutto e non sapete cosa fare, ecco un’altra cosa da visitare, situata nel punto più alto dell’isola, non particolarmente emozionante a parere personale.

Informazioni utili e Curiosità

  • L’eruzione avvenuta nel 1600 a.c. sembra avere ispirato alcuni miti greci e fornito l’ispirazione a Platone per la narrazione del mito di Atlantide.
  • Se avete qualche dubbio su quale moneta si usa in Grecia, non preoccupatevi, si usa l’euro come in Italia. L’euro ha sostituito la dracma greca il 1° gennaio 2002.
  • Le spine o prese di corrente usate in Grecia, sono le stesse usate in Italia, ovvero di tipo C, F e L.tipo prese spina elettrica grecia
  • L’appartamento o struttura più costoso di Santorini è il Nafsika Estate, dove 2 notti possono costare 8000 euro, in compenso però avrete a disposizione una struttura di 360 m² dalle caratteristiche uniche e pista per l’atterraggio di elicotteri.

I prodotti di elettronica più venduti su Amazon:
#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 Hp 255 G7 Notebook hp Display da 15.6' Fino A 2.60GHz,Ram... Hp 255 G7 Notebook hp Display da 15.6" Fino A 2.60GHz,Ram... Nessuna recensione 263,99 EUR
#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 Huawei Mediapad T3 10 Tablet Wi-Fi, CPU Quad-Core A53, 2 GB... Huawei Mediapad T3 10 Tablet Wi-Fi, CPU Quad-Core A53, 2 GB... Nessuna recensione 124,97 EUR
#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 Samsung Galaxy A50 Display 6.4', 128 GB Espandibili, RAM 4... Samsung Galaxy A50 Display 6.4", 128 GB Espandibili, RAM 4... Nessuna recensione da 123,28 EUR
#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 PC DELL 7010 SFF Intel Core i5 3470 3.20Ghz/RAM 8GB/480GB... PC DELL 7010 SFF Intel Core i5 3470 3.20Ghz/RAM 8GB/480GB... Nessuna recensione 249,00 EUR
#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 Samsung U28H750 Monitor 28'' 4K Ultra HD, 3840 x 2160,... Samsung U28H750 Monitor 28'' 4K Ultra HD, 3840 x 2160,... Nessuna recensione 249,00 EUR
#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 iTek ITKC102 ELITE Tastiera, 104 Tasti, USB, Nero [Italia] iTek ITKC102 ELITE Tastiera, 104 Tasti, USB, Nero [Italia] Nessuna recensione 6,99 EUR
#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 TECKNET PRO Mouse Senza Fili, 2600DPI, Durata delle batterie... TECKNET PRO Mouse Senza Fili, 2600DPI, Durata delle batterie... Nessuna recensione da 10,29 EUR
#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 Songmics Poltrona Girevole Sedia Direzionale Ergonomica da... Songmics Poltrona Girevole Sedia Direzionale Ergonomica da... Nessuna recensione 86,43 EUR
#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 Goolsky Global Drone GW89 RC Droni con Fotocamera 1080P WiFi... Goolsky Global Drone GW89 RC Droni con Fotocamera 1080P WiFi... Nessuna recensione 60,99 EUR
#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 Kingston DT100G3/128 GB DataTraveler 100 G3, USB 3.0, 3.1... Kingston DT100G3/128 GB DataTraveler 100 G3, USB 3.0, 3.1... Nessuna recensione 17,59 EUR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *